PSR 2014/2020. MISURA 4.2.1.

PSR 2014/2020. MISURA 4.2.1.

PSR 2014/2020. MISURA 4.2.1. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 50% PER SOSTENERE LA TRASFORMAZIONE, LA COMMERCIALIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEI PRODOTTI AGRICOLI NELLE AZIENDE AGROINDUSTRIALI.

DESCRIZIONE
Il bando ha l’obiettivo di migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere, le associazioni e le organizzazioni interprofessionali.  PSR 2014/2020. MISURA 4.2.1. risponde, inoltre, all’obiettivo di rendere più efficiente l’uso dell’energia nell’agricoltura e nell’industria alimentare, ed è tesa al miglioramento degli aspetti ambientali.

SOGGETTI BENEFICIARI
Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal bando le imprese agro-industriali, ovvero le imprese che operano nel settore della lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei
prodotti agricoli appartenenti alle seguenti filiere:
– Ortofrutticola;
– Florovivaistica;
– Vitivinicola;
– Olivicolo olearia;
– Cerealicola;
– Carne;
– Lattiero casearia;
– Piante medicinali e officinali.
Qualora tali imprese siano anche produttrici della materia prima agricola, questa deve rappresentare, nell’ ambito del progetto d’investimento, un quantitativo non prevalente (inferiore al 50%) rispetto al totale della materia prima che si intende lavorare/trasformare.
Altresì, possono beneficiare delle agevolazioni anche le aziende che esercitino la sola attività agricola, che a seguito del progetto d’investimento effettuino la lavorazione e/o trasformazione e/o
commercializzazione dei prodotti agricoli come attività prevalente.
Sono ammissibili gli investimenti relativi alla commercializzazione dei prodotti in uscita purché tale attività sia correlata alla lavorazione/trasformazione dei prodotti agricoli in entrata.

TIPOLOGIA DI SPESA AMMISSIBILE
Sono ammissibili le seguenti spese:
• Costruzione o miglioramento di beni immobili;
• Acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature;
• Acquisto di programmi informatici;
• Spese generali.

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE
La dotazione finanziaria è pari ad € 34.365.062,00.
Per la realizzazione degli interventi sono previsti incentivi in forma di contributo in conto capitale.
L’entità del sostegno è pari al 50% del costo dell’investimento, fatto salvo i casi in cui il prodotto trasformato non sia un prodotto tra quelli indicati, in tal caso le aliquote di sostegno sono:
• 45% per micro e piccole imprese
• 35% per medie imprese.
La spesa massima ammissibile è fissata come di seguito riportato:
• per le società di capitali in € 4.000.000,00
• per le società di persone, le imprese individuali e le imprese di nuova costituzione in €
2.000.000,00.

Termine Ultimo per la presentazione del PSR 2014/2020. MISURA 4.2.1. 

 5 novembre 2018 ore 16,00.

CONTATTI  PER MAGGIORI INFORMAZIONI

2018-09-27T17:11:02+00:00 13 settembre 2018|Finanza agevolata|

Leave A Comment