Sdebita ti aiuta a recuperare gli interessi illegittimi e  le perdite subite per anatocismo ed usura sui conti correnti bancari

I rapporti contrattuali tra impresa e banca sono frutto di pattuizioni e adeguamenti che si stratificano negli anni, spesso sono accettati dalle aziende incondizionatamente in quanto dettati da impellenti e urgenti esigenze finanziarie e possono nascondere costi ed interessi illegittimi applicati a discapito dei clienti.

Non sempre i costi addebitati negli estratti conto trovano giustezza nelle pattuizioni contrattuali, spesso riscontriamo anatocismo, vale a dire applicazione di interessi su interessi, oppure, giorni di valuta indebitamente aumentati nel calcolo degli interessi sui saldi negativi, sulle commissioni di massimo scoperto e di errori nel calcolo dei numeri debitori e creditori, con il risultato che in molti trimestri i tassi applicati risultino usurari, ossia superiori ai Tassi Soglia pubblicati trimestralmente dalla Banca d’Italia ai sensi della legge 108/96.

SDEBITA con la sua attività ha permesso a decine di aziende di recuperare gli interessi illegittimamente pagati alle banche, consentendo di sanare posizioni in sofferenza e/o recuperare liquidità, attraverso una relazione econometrica dettagliata sui conti correnti.

Sdebita procede secondo le seguenti fasi