Il Decreto attuativo dell’art. 54 del Decreto  CuraItalia, integra la disciplina del fondo Gasparrini, che prevede il diritto, per chi sta pagando un mutuo prima casa, di beneficiare della moratoria e sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa fino a 18 mesi.

E’ stato pubblicato oggi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, il modulo aggiornato e semplificato rispetto a quello precedente, per presentare la domanda di sospensione del mutuo prima casa tramite l’accesso al Fondo di solidarietà.

CHI PUO’ CHIEDERE LA  SOSPENSIONE DEL MUTUO PRIMA CASA

possono richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa i seguenti soggetti:

  • i lavoratori dipendenti con riduzione, sospensione dell’orario di lavoro o in cassa integrazione per un periodo di almeno 30 giorni;
  • i lavoratori autonomi e ai professionisti che abbiano subito un calo del proprio fatturato superiore al 33% rispetto al fatturato dell’ultimo trimestre dell’anno 2019.

COME RICHIEDERE LA SOSPENSIONE MUTUO PRIMA CASA DIPENDENTI E PARTITE IVA

Ecco la procedura da seguire per inviare la richiesta di sospensione mutuo:

  1. contatta la banca che ti ha erogato il mutuo e fatti comunicare l’indirizzo postale ed eventualmente la PEC alla quale inviare la richiesta di sospensione mutuo
  2. scarica qui  il modulo sospensione mutuo pdf;
  3. compila attentamente il modulo direttamente online con un software come Adobe Acrobat o superiori, seguendo tutte le istruzioni e sottoscrivilo con le firme dell’intestario/i e dell’eventuale garante.

Scarica il MODULO MEF

Contattaci per ulteriori chiarimenti